>Stefano Campoccia
speaker_info

About The Speaker

Stefano Campoccia

Nato a Conegliano (TV) il 29.10.1960.Laureato a pieni voti in Giurisprudenza il 10 luglio 1986 Master Giuristi di Impresa tenuto presso l’Università Bocconi di Milano nel 1987.Diploma di English for Lawyer presso la International Business School di Londra. Iscritto all’Albo dei Cassazionisti. Esercito l’attività dal 1986 come Avvocato prima presso il foro di Milano quindi presso quello di Treviso.Mi sono occupato dei profili giuridici delle attività di Project Finance, curando in particolare la valutazione dei rischi legali, la negoziazione, l’analisi e la predisposizione della documentazione contrattuale e l’attività di studio della regolamentazione di settore, sia in riferimento all’attività di strutturazione che a quella di advisory tra cui quelle che hanno condotto a:realizzazione del complesso sportivo denominato “Dacia Arena” – Stadio Friuli presso Comune di Udine in team con professionisti e società specializzate di primaria importanza elaborazione di studi di fattibilità per conto di consorzi o gruppi di investitori e redazione di relativi business plan per la riqualificazione, costruzione ed attivazione di impianti sportivi di nuova generazione dedicati al calcio a Napoli ed a Bologna (non realizzati); ATTIVITÀ PROFESSIONALE APPLICATA AL MONDO DELLA FINANZA NELLO SPORT • Ho consolidato una rilevante esperienza nell’ambito del diritto sportivo e più in generale nell’assistenza continuativa e nell’ambito di operazioni straordinarie in favore di primarie società sportive di calcio professionistico di vertice. Nel corso di tali incarichi ho fornito consulenza, a largo spettro, prevalentemente a società di Lega Serie A e di Lega Serie B, a club stranieri e ad associazioni di categoria, tra cui la Lega Nazionale Professionisti Serie A. • Ho maturato notevole esperienza nella gestione di società professionistiche di calcio di Serie A e Serie B sin dal 2003. • Ho coperto la carica di vicepresidente e presidente del Club Genoa Football & Cricket club s.p.a. • Ho ricoperto e ricopro la carica di Vicepresidente del Club Udinese Calcio s.p.a. • In qualità di vicepresidente e legale del Club Udinese Calcio ho partecipato all’elaborazione e realizzazione del progetto di privatizzazione dello Stadio Friuli nell’attuale Dacia Arena. • Ho ricoperto la carica di consiglieri di Lega Serie A contribuendo all’avvio del centro di broadcasting Serie A di Lissone, il più importante e innovativo Broadcasting Center di Leghe Calcio a livello mondiale. • Ho partecipato per conto della Serie A al tavolo di lavoro ed alla trattativa per la costituzione di una Media Company per la gestione dei diritti TV e dei diritti commerciali collettivi della Serie A e con l’ipotesi di un intervento di Fondi di Private Equity e la cessione di una quota di minoranza di Lega Serie A • Ho partecipato come consulente all’elaborazione ed esecuzione del progetto di scissione della “Lega Serie A” dalla “Lega Serie B”. • Ho partecipato alla stesura di proposte di leggi ed emendamenti relativi ad ambiti sportivi – finanziari e relativamente a tematiche sui cd. diritti audiovisivi. • Ho collaborato alla definizione del testo del cd. Decreto Melandri che ha rivoluzionato i rapporti economici tra club di Serie A ed ha rivisitato i criteri di cd. mutualità interna ed esterna alla Serie A a favore delle leghe inferiori e dell’intero sistema calcistico e sportivo. • Come avvocato ho assistito le società medio piccole nella famosa “battaglia dei diritti” conclusasi con una definizione dei livelli di ripartizione che è stata applicata fino alla modifica della Melandri con il cd. Decreto Lotti. • Mi sono occupato dalla nascita e mi occupo della gestione e commercializzazione dei cd. diritti audiovisivi collettivi e della elaborazione e modifica dei criteri di ripartizione dei diritti televisivi collettivi sia di natura audiovisiva che non audiovisiva. • In qualità di Consigliere di Lega Serie A, sono stato componente della Commissione tecnica di lavoro per la riforma del Codice di Giustizia Sportiva istituita dalla F.I.G.C. che ha portato alla stesura del nuovo codice. Mi sono in particolare occupato delle tematiche del governo societario delle società sportive e dei modelli di controlli fino alla stesura di norme attenuanti ed esimenti la cd. responsabilità oggettiva dei club. • In qualità di Consigliere di Lega Serie A, sono staro componente della Commissione tecnica di lavoro sul tema dei modelli d.leg. 231/01 istituita dalla F.I.G.C. e ho partecipato alla stesura delle relative Linee Guida previste dal Regolamento FIGC. • Partecipo alla stesura dei disciplinari che completeranno la regolamentazione delle singole Leghe al fine della definizione di modelli di gestione virtuosi nel nostro ordinamento sportivo. • Sono stato coinvolto nei tavoli di lavoro discussione e redazione di specifiche normative e regolamentazioni in punto di diritto sportivo. • Ho partecipato come relatore e docente in Master collaborando occasionalmente con Università italiane (Università Statale di Milano, Università di Udine, Università di Catania, Università di Roma), partecipando a corsi e convegni in materia di diritto sportivo e diritti audiovisivi. Ricopro la carica di Vice Presidente di Fondazione Cortina 2026 – ente organizzatore delle competizioni dei Giochi Olimpici Milano Cortina 2026 relativamente alle venues sportive previste a Cortina quale Città Ospitante ed agli eventi di Coppa del Mondo di Sci Alpino ed alle manifestazioni sportive internazionali Paraolimpiche

This site is registered on wpml.org as a development site.